giovedì 15 maggio 2014

Serenità è un regalo speciale


 Serenità è stato ricevere, domenica scorsa, festa della mamma, questa particolare e speciale brocca fatta e dipinta a mano da mia figlia. Speciale perché lei  sa che la sua mamma è affascinata dai semplici fiori di campo.
Il suo corso di ceramica presso un laboratorio a Roma prevedeva la realizzazione  di una brocca e di una lampada. Speciale è perché lei forse voleva tenerle per la sua giovane casa tutte e due e invece poi la brocca l'ha regalata alla mamma.
era bello..... mi diceva..... modellare l'argilla
A fine corso,  la titolare del laboratorio ha fatto una  festa con una mostra  per presentare tutti i lavori delle sue allieve dei diversi livelli di corso.
 Speciale è perché lei sa  che alla mamma piace tutto ciò che è ceramica e per me è stato un vero piacere riceverla e aggiungerla alle altre che già ho e che mi ricordano luoghi visitati: Farfa, Assisi, Ischia, La Verna...........
  ...ma su  questa c'è impresso il nome di mia figlia.
Serenità è averle per casa, usarle quotidianamente, in particolare la domenica mi piace metterle a tavola con l'acqua e con  il vino. oltre a ricordarmi i luoghi visitati mi ricordano mio padre, non tornava da una fiera se non ne riportava una  e sempre belle. Mi sembra ancora di vederle nella credenza e sul tavolo, con il ripiano di marmo, nella grande cucina del podere vecchio
A Maria e a tutte le mamme del mondo tutte le rose del mio giardino
Con questo post mi unisco alla cara Laura e ai suoi attimi di serenità www.lauranajma.com/

22 commenti:

  1. I fiori che ha dipinto tua figlia sembrano mossi dal vento...e le tue rose sono davvero bellissime...Ti auguro un sereno fine settimana e ti mando un caro abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, l'ho guardata più attentamente e anche a me sembrano mossi dal vento ...forse è l'effetto della mano un po' paurosa di sbagliare....Un caro abbraccio e tante belle cose

      Elimina
  2. Che bel regalo! E che effetto vedere tra le tue brocche, la terza in basso partendo da sinistra, una con la stessa decorazione di una caraffa che ho a casa e che era dei miei nonni materni... posso chiederti da dove viene la tua? : ) Ti auguro una buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io le chiamo in modo indifferente brocche o caraffe, anche se c'è differenza : le brocche sono più altee in genere si usano per l'acqua, le caffe sono più basse e si usano per il vino. Quella che mi indichi tu l'ho presa a Montecassino è sotto c'è scritto Deruta dipinta a mano Ti ringrazio tanto e Buon week end

      Elimina
  3. La delicatezza di questi fiorellini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero mi ha meravigliato ....sono davvero delicati e.....pure un po' insoliti
      Ti auguro un sereno week end

      Elimina
  4. Deliziosa questa brocca!
    Buon week end, Helga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Helga ....anche a te un buon e sereno week end

      Elimina
  5. In quella brocca ci vedo tanta passione e tanto amore per te. Un regalo bellissimo, unico e di enorme valore affettivo. Anche nelle tue rose ci trovo tanta passione e tanto amore, quasi quasi le pinno. Buon fine settimana, tanta serenità e tanta gioia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così ci unisce un amore smisurato (lei o loro direbbero ...come tutte le altre mamme per i figli ...e già!!!!) Se ti piacciono le rose e le vuoi pinnare ...mi fa piacere
      Ti auguro un sereno week end

      Elimina
  6. Bellissimo regalo, davvero deliziosa, con quei fiorellini delicati,come dice Cinciarella
    di enorme valore affettivo.Complimenti per la tua collezione di ceramiche e per le rose.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Hamina !!! Ti auguro un sereno week end

      Elimina
  7. mamma, quelle sono le foto della mostra in preparazione!!! (con tanto di mocio in vista!! :-D)
    un abbraccio per tutte le ragazze incontrate al corso e in particolare uno doppio ad Elena (e la sua bimba nella pancia), che con la sua pazienza ci ha insegnato a creare e modellare con l'argilla... i nostri pomeriggi di serenità e chiacchiere nel suo laboratorio!
    A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .....io non l'avevo visto .....comunque vanno bene lo stesso,.....e .. queste avevo a disposizione ....Ti auguro una serena e bellissima giornata ....per il tuo impegno extra all'università.....e ...torna a casa......(faccetta che ride)

      Elimina
  8. ciaooo mi ha fatto molto piacere trovarti sul mio blog,complimenti per il tuo bellissimo blog che seguo con piacere!!che brava tua figlia con la ceramica ,stupenda la brocca!!Sai anche noi abbiam un debole per brocche e tazze...ne prendiamo una da ogni parte che andiamo!!stupende le tue rose...auguri in ritardo a te che sei mamma!!a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è piaciuto moltissimo il tuo post dove c'è la tua mamma con i suoi pomodori...Complimenti!!!

      Elimina
  9. Gli oggetti fatti a mano sono fatti con il cuore....che bel regalo ti ha fatto tua figlia. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .....ma non stai sferruzzando più niente per il tuo nipotino o nipotina in arrivo!!?? Un abbraccio....

      Elimina
  10. Ciao FrancaRita, direi che è stupendo il regalo che hai ricevuto, il profumo dei fiori di campo ed il calore della terra, che potrai sentire per l'amore con il quale tua figlia l'ha realizzato......complimenti a tua figlia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Birbolina ...come va la salute li da voi!!! un abbraccio e tanta serenità

      Elimina
  11. Questo post è uno dei più belli, piacerebbe tanto anche a me imparare a modellare l'argilla...Assunta poi è unica! una ragazza piena di risorse, bellissime le rose, non le ho viste prima sennò venivo a coglierle!

    Ezia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Ezia...quando vuoi Assunta ti ospita a Roma .....Ciao.

      Elimina