lunedì 27 aprile 2015

Questi ultimi giorni di aprile

 
In questi ultimi giorni di aprile tutte le piantine acquistate al mercato sono state trapiantate in piena terra ..Ogni anno ci riproponiamo di acquistarne di meno .....ma succede sempre il contrario!
E' troppo bello acquistare le piantine !!! Ogni volta ci facciamo incuriosire dalle varietà  nuove,  oltre a quelle ormai di sempre....
Sono andata anche al mercato americano per prendere qualcosa di molto colorato, per rinnovare i due spaventapasseri che sono ormai impresentabili dopo il lungo inverno,  come se in casa non avessi vestiti o quant'altro di  colorato!!  Poverini!  Vigili,  ci aiutano  come guardiani dell'orto!!!!...Però il vento si è portato via anche il loro cappello !..... ...Ma ancora non ho provveduto a risistemarli perché le cose che ho comperato, benché l'abbia pagate solamente un euro ...mi sembrano troppe belle e ho deciso di darle a mio marito per quando lavora nell'orto....
 Ora si deve provvedere ad irrigarle, e a  difenderle dalle lumache e dai passeri...
Sono rimaste da trapiantare solo le zinnie che a me  piacciono tanto....Mio marito ha preparato  il semenzaio e poi  le piantine le metterà a dimora in piena terra ....per la metà di maggio
Tra i rami della pianta di rose, vicino al cancello dell'orto, saltellava  una cavalletta ...e  le ho fatto qualche foto.....Quando i giardini delle case di campagna  erano piccoli  perché non si faceva spreco di terreno, le piante  di rosa, immancabili, si coltivavano vicino al recinto dell'orto e del cancello (forse un po'...anche  perché hanno le spine)...Mi piace molto questa immagine!!!    
Intanto in casa
... si prepara l'insalata di riso, ormai una tradizione per  il 25 aprile: San Marco  e festa della Liberazione. Per l'abbondante raccolto di fragole ne approfitto per provare la ricetta di Oriana
Sono innamorata di questo colore, diverso da quello delle fragole tagliate per la macedonia, perché più omogeneo....proprio bello... e trovo particolare poi il sapore di fragole, albicocche e zenzero !!! Io l'ho servito come aperitivo con dei dadini di provolone, anch'esso  piccante..... 
....intanto gli asparagi sono finiti nella  teglia gratinati con un po' di sale fino, un po' di olio e ancor meno di  pane grattato. Non so il perché, li prepara mio marito,  per questo ingrediente così semplice e tra l'atro economico ....  va  molto al risparmio!!!
  Io  per questi giorni di festa mi sono cimentata anche nella preparazione delle lasagne con i carciofi ...Ogni anno, ormai da un po' di anni, la preparo sempre ...ma ogni volta non mi viene alla mano come invece succede per  le lasagne tradizionali ....I carciofi, la coltura più diffusa nei tempi passati nella nostra campagna ....ora per lo più sostituita dalle coltivazioni di asparagi. Ovviamente  per la sfoglia ho usato le uova che fanno le mie galline e l'ho tirata con la mia vecchia macchinetta  "Imperia".
Intanto incomincio ad apparecchiare fuori , sotto il leccio, che quest'anno è stato sfoltito ahimè un po' troppo .....e aspetto i miei ragazzi  che arrivino ..si sono concessi una mattinata di yoga  all'aria aperta nel bellissimo Parco Nazionale del Circeo ...a non molti km da casa
I ragazzi ....che ormai non sono più ragazzi ma adulti....  
Mentre aspetto... gironzolo nel recinto del pollaio e vedo che l'oca femmina, della coppia di oche che abbiamo messo a guardia del pollaio, e sembra che funzioni ...  cerca di nidificare in mezzo ai cespugli di altea ...Chissà come finirà!!!
Per maschietto e per femminuccia ....continuano i miei ricami 
negli angoli luminosi di casa
e con questi tre gomitoli spero di finire in tempo un gilet per un bambino......più grande.....e procedo con molto piacere, quasi a stupirmi, nella lettura del libro scelto dal gruppo di lettura, di cui faccio parte.
 

15 commenti:

  1. Ciao!! Grazie, che bello hai provato la mia ricetta!! Ho visto che a te è venuta più liquida della mia...allora si può fare anche come aperitivo, che bella idea, a me non era venuta in mente...ora te la copio io :-) È vero, è di un colore bellissimo!!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia di orto che state facendo! E quanto lavoro! Le oche per diffendere il pollaio, che idea!! Secondo te servono anche contro le volpi?
    Il libro di Elena Ferrante: che buffo, l'abbiamo in programma anche nel mio gruppo di lettura, per settembre o ottobre credo. Sono contenta che dici che è bello... (ultimamente abbiamo letto dei libri un po' così-così....). Ciao!!!!

    RispondiElimina
  3. Che bello passeggiare con te nel tuo orto e in casa tua...sai descrivere a parole e con le foto la tua bella vita famigliare e quello che fate!!che prelibatezze per il vostro pranzo all'aperto...qua fa un po freddino!!Anche nell'orto abbiamo solo piantato i pomodori il resto sta crescendo in serra!!Procedono bene anche i tuoi lavori a maglia ricamo e lettura!!buona settimana!!

    RispondiElimina
  4. che meraviglie ! Penso che tu viva in un posto splendido, un giardino, un orto penso che sia una soddisfazione grande
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Che bell'orto!! Complimenti davvero.
    E a guardare tutte queste cose buone mi viene subito fame, anche se solo poco fa ho fatto colazione... :)
    Anche la mia vicina di casa ha due oche e amo ascoltare le loro "chiacchiere".
    un caro saluto e buon proseguimento!

    RispondiElimina
  6. L'orto promette bene! Ho presente il problema del dover diminuire (o almeno non incrementare!) il numero di piante, e poi trovarsene sempre più di prima... in ogni caso danno soddisfazioni, quindi merita! I tuoi piatti fanno venire appetito, e sia i ricami che i gilet sembra stiano venendo davvero belli! : )

    RispondiElimina
  7. ma quante belle ispirazioni mi regala questo tuo post !
    le foto sono splendide, piene di cose, colori e luce.
    mia figlia adora l'insalata di riso ma poverina le tocca aspettare giugno per mangiarla perchè io finchè non fa veramente tanto caldo non gliela preparo mai.
    mentre gli asparagi sono una delle verdure che preferisco in questo periodo, tanto che mia suocera ha raddoppiato la produzione, così che io ne possa avere un mazzetto ogni giorno (tra l'altro ho scoperto che il nuovo gattino che abbiamo in casa ne va pazzo ).
    anche noi abbiamo aggiunto qualche piantina in giardino e ancora ne aggiungeremo ma siamo decisamente meno "professionali" e io temo che non avrò mai quel bell'ordine che regna nelle tue foto.
    e poi che dire...i tuoi figli sono bellissimi e così allegri e sereni con tutto quel rosso intorno.
    mi pacciono un sacco anche le tue bandierine ma mi sa che questo te lo avevo già detto.

    io mi sono comprata una bella lanterna rossa da appendere nel portico (ha un piccolo pannellino solare che si carica di energia che la fa stare accesa tutta la notte )....non ho fatto in tempo ad appenderla che ha iniziato a piovere e non ha ancora smesso :(

    un abbraccio a te
    e alla tua meravigliosa famiglia !

    RispondiElimina
  8. Ciao FrancaRita, che belle foto di primavera inoltrata…il libro che stai leggendo l'ho letto anch'io e c'è anche il seguito..(letto anche quello) Devo dire però che non mi ha entusiasmato….ma so che ad altre invece è piaciuto molto!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Ciao, bellissimo il tuo orto, con quanta cura l'avete preparato.Sei bravissima
    nel descrivere il tuo menage, le cose deliziose che prepari, si respira serenità
    Ti prego fai un nuovo vestito a quel povero spaventapasseri, un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto ricordare la mia nonna, aveva sempre le zinnie nel suo orto, ormai sono quasi sparite dai giardini! Peccato, sono così belle! Hai un rimedio efficace contro le lumache?

    Che belli i tuoi ragazzi!

    RispondiElimina
  11. Ciao Franca Rita, che meraviglia il tuo orto.....caspita è davvero grande! Chissà quante prelibatezze e che belle scorte per l'inverno che farai! Bello!!!! Come sempre rinnovo i complimenti per i tuoi capolavori! ed una "carezzona" alle tue oche ( sono adorabili!!!!). a presto

    RispondiElimina
  12. Mi hai fatto ricordare la mia nonna, aveva sempre le zinnie nel suo orto, ormai sono quasi sparite dai giardini! Peccato, sono così belle! Hai un rimedio efficace contro le lumache?

    Che belli i tuoi ragazzi!

    RispondiElimina
  13. Tu lo sai che e` tutto bellissimo in questo post vero... Le nostre pintine di pomodori sono ancora dentro casa e le insalate lottano con le lumache...io pure guerra aperta alle lumache ... qui oggi e` quasi inverno m la primavera arriva arriva
    Francesac

    RispondiElimina
  14. Che bello il tuo orto!!! Fino ad una decina di anni fa lo avevo anch'io bello grande, e che soddisfazione piantare, seminare e poi... raccogliere...ora ce l'ho più piccolo ma devo ancora aspettare qualche giorno prima di trapiantare, per il momento mi limito a raccogliere erbette di prato....Bellissimi i ricamini per i bimbi!!!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  15. Muy buen aspecto la lasaña :)

    RispondiElimina