domenica 23 febbraio 2014

I limoni e la marmellata

 
 
Che meraviglia la natura!!!
 
 
Ormai quasi in tutti i giardini  di ogni casa nella nostra zona cresce almeno un albero di limoni che durante la fioritura ci inonda  di profumo e poi di frutti. Nel giardino di una  mia amica, Gianna,il suo papà ne ha piantate diverse piante e quest'anno sono stracariche di limoni, l'altro giorno me ne ha riempite due ceste.

 
Già un'altra volta, diverso tempo fa, ho fatto una  marmellata di limoni, seguendo una ricetta che avevo appuntato su un foglio volante  che ora ho smarrito. Questa volta ho seguito passo passo la ricetta consigliata su internet da "Giallo zafferano". L' unica differenza è che in  questa ricetta  si consigliava di usare i  limoni di Sorrento,( gli ovali di Sorrento) un prodotto italiano a Indicazione Geografica Protetta,  poiché sono molto ricchi di vitamina C e la buccia  molto profumata per la presenza degli oli essenziali
  Non ricordo come sia venuta l'altra volta però questa volta ha un aspetto molto  gelatinoso. Questo risultato mi ha sorpreso e, ripensando al procedimento eseguito, credo che probabilmente abbia esagerato troppo anche nel tempo di cottura.  Per rendere l'idea ha la consistenza delle caramelle gelée, un bel colore giallo, profumata e molto buona.
 

Oggigiorno si conoscono svariati modi per preparare un thè, ma nel mio immaginario e usanza non esisteva tazza di thè se non c'era la fettina di limone a profumarlo. Ecco questa marmellata la trovo speciale per accompagnare appunto un thè .

Per finire, il suo giardino di limoni era tappezzato da un letto di profumate violette.
Che meraviglia la natura!!!
 
 

13 commenti:

  1. ciao, dopo tanto eccomi qua, la tua marmellata sara' buonissima, io amo poco quella di limoni perche' rimane sempre un po' acidula, ma sulla crostata non e' male, prova invece a fare quella di kumquat( arancini giapponesi) e' veramente deliziosa!!! Il procedimento e' lo stesso, anzi piu sbrigativo perche' basta solo una nottata di macerazione. Vedo che ti diletti anche di fotografia. ciao melania

    RispondiElimina
  2. Che piacere carissima Melania....Come va??!! Gianna mi aveva dato dei limoni e parte li ho utilizzati così...Con i kumquat l'ho fatta un paio di volte è molto particolare . conservo una ricetta che strappai da un quotidiano...Le tue ragazze in quale parte del mondo si trovano!!!! Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria e' sempre in Olanda, Barbara attualmente e' a Roma in attesa di ripartire per Filadelfia, dove si trova ora per lavoro purtroppo e' difficile, ma e' cosi"...I tuoi come stanno? Complimenti per il tuo blog sempre piu' ricco di idee, lavori e foto ciao

      Elimina
  3. Ciao, penso di non aver mai assaggiato la marmellata di limoni,
    a dire il vero ,neanche di altri agrumi, mi è venuta mezza voglia
    provare a fare quella di arance,appena avrò un po' di tempo...
    La tua sembra deliziosa!

    RispondiElimina
  4. Da ora sono una tua follower, se vuoi contraccambiare.

    RispondiElimina
  5. ...mi piace molto il profumo dei limoni e li uso in molte occasioni (sono anche l'ingrediente base del detersivo per i piatti che preparo!) ma non ho mai provato a fare la marmellata....forse perchè non mi è mai capitato di averne due casse piene!!!
    Chissà che profumo nella tua cucina!! Buona settimana!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro la marmellata di limoni, e la tua ha un aspetto davvero invitante... stupende le violette, anche da me hanno cominciato a fiorire, ogni anno sono uno spettacolo... :)

    RispondiElimina
  7. La pianta di limoni è veramente piena di frutti! Anche noi al mare abbiamo qualche pianta, ma non ne ha mai fatti tanti così.. E' impagabile il profumo che si sprigiona tagliandoli appena raccolti vero? :-) un abbraccio. Paola

    RispondiElimina
  8. Che bello l'accostamento giallo del limone e il viola dei fiori! Il profumo dei fiori dei limoni lo ricordo benissimo, mio papà ne aveva qualche pianta, in vaso però e a fine estate fioriva e poi raramente si poteva vedere qualche limone. In inverno, con grande fatica le portava tutte all'interno al riparo dal freddo. Molto diverse dalle tue che invece fruttificano senza problemi. Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
  9. Ciao Franca Rita che belli i tuoi limoni, la marmellata non l'ho mai fatta , quando ne ho tanti uso il succo e lo metto nei sacchetti per i cubetti di ghiaccio in freezer. Così ho il succo di limone da aggiungere alle bevande o all'acqua in ogni momento. Un abbraccio ♥

    RispondiElimina
  10. Che bello mi sembra di sentire fino da me il profumo di limoni e di Violetta di Parma....il primo mi da energia ed il secondo invece mi rilassa....giusto quello che ci vuole. Ciao ciao.

    RispondiElimina
  11. Che bella la ciotola di limoni tagliati, sembra di sentirne il profumo!!!! Tantissimi anni fa avevo assaggiato la marmellata di limoni in un agritur in calabria, fatta da loro, ed era buonissima... posso solo immaginare la tua marmellata, con i limoni freschi....
    MGrazia

    RispondiElimina
  12. Gianna De Marchis6 marzo 2014 23:43

    <3 cuoricino per te, Franca!

    RispondiElimina